GUIDA ALL’IDENTIFICAZIONE
degli uccelli della provincia di Venezia
a cura di Emanuele Stival
Questa guida è uno strumento da utilizzare per il riconoscimento delle specie di uccelli presenti in provincia di Venezia. Da questa pagina è possibile accedere alle schede delle singole specie, suddivise in gruppi di 20, a partire da quelle più facilmente osservabili per finire con quelle più rare o difficilmente rilevabili. 
Le categorie di frequenza sono state calcolate considerando circa 3000 uscite, in tutte le tipologie ambientali della provincia di Venezia. Questo tipo di classificazione risulta utile a chi si avvicina alla ricerca sul campo, fornendo una prima selezione delle specie più comuni e facilmente contattabili. 
Ciascuna scheda riporta il nome italiano e scientifico della specie, le dimensioni, la descrizione, note relative alla nidificazione, all’ecologia e all’habitat frequentato.
In qualche caso (specie svernanti e/o nidificanti) vengono riportate le carte distributive, tratte da:  Bon M., Scarton F., Stival E., Sattin L. e Sgorlon G. (a cura di), 2014 - Nuovo Atlante degli Uccelli nidificanti e svernanti in provincia di Venezia. Associazione Faunisti Veneti, Museo di Storia Naturale di Venezia, 256 pp. I dati relative alle dimensioni degli uccelli sono state tratte da: Brichetti, P.; Cambi, D. 1981 - Uccelli. Enciclopedia sistematica dell’avifauna italiana (4 voll.), 1981. La lista sistematica è basata sulla Check-list degli uccelli italiani aggiornata al 2014 (Brichetti P., Fracasso G.).

Ringraziamenti. Un sentito e grande ringraziamento va a chi ha fornito a titolo gratuito le fotografie di varie specie senza le quali sarebbe stato impossibile completare la guida: Luca Boscain, Antonio Bossi, Matteo Cargasacchi, Bruno Caula, Giuseppe Cherubini, Carlo Chessa, Gianni Conca, Giuseppe Frigo, Roberto Lerco, Alvise Luchetta, Lucio Panzarin, Andrea Piazza, Fabio Piccolo, Luca Sattin, Arno Schneider, Giacomo Sgorlon, Giacomo Sighele, Maurizio Sighele, Aldo Tonelli, Paolo Toniolo, Franco Trave, Paolo Ugo, Clelia Valdini, Franco Zanatta.
 
Nella tabella relativa alla fenologia sono indicati i mesi nei quali la specie è presente sul territorio, utilizzando una tonalità più scura per i periodi in cui è più facilmente contattabile.
Legenda:
Gen   Presenza abbondante accertata con osservazioni
Gen   Presenza abbondante plausibile / probabile
Gen   Presenza scarsa accertata
Gen   Presenza scarsa plausibile / probabile
guida_sis_banner.jpg
Clicca qui per accedere alla guida di tutte le specie, anche le più rare e accidentali >

Le 20 specie a più alta frequenza di osservazione
 
Germano reale Airone cenerino Garzetta Gheppio
Gallinella d'acqua Gabbiano reale Gabbiano comune Colombaccio
Colombo di città Tortora dal collare Rondone comune Rondine
Merlo Pettirosso Gazza Cornacchia grigia
Storno Passera d'Italia Passera mattugia Cardellino

Altre 20 specie ad alta rilevabilità
 
Fagiano comune Cormorano Airone bianco maggiore Falco di palude
Poiana Martin pescatore Picchio rosso maggiore Picchio verde
Balestruccio Ballerina bianca Beccamoschino Usignolo di fiume
Capinera Saltimpalo Codibugnolo Cinciallegra
Ghiandaia Fringuello Verdone Verzellino

Altre 20 specie a media rilevabilità
 
Cigno reale Tuffetto Airone rosso Sparviere
Folaga Pavoncella Corriere piccolo Piro piro boschereccio
Piro piro piccolo  Sterna comune Cuculo   Civetta
Cutrettola Scricciolo Cannaiola comune  Cannareccione
Usignolo Pigliamosche Taccola Migliarino di palude

Altre 20 specie a bassa rilevabilità
 
Marzaiola Nitticora Svasso maggiore Albanella reale
Porciglione Cavaliere d'Italia Beccaccino Pantana
Gavina Mignattino comune Tortora selvatica Gruccione
Torcicollo Pispola Spioncello Regolo
Balia nera Codirosso spazzacamino Stiaccino Averla piccola

per concludere 21 specie a bassa rilevabilità
 
Volpoca Alzavola Svasso piccolo Marangone minore
Sgarza ciuffetto Airone guardabuoi Tarabusino Pellegrino
Beccaccia di mare Piro piro culbianco Gambecchio comune Combattente
Allodola Cappellaccia Topino Tordo bottaccio
Luì piccolo Culbianco Cinciarella Pendolino
Rigogolo

Clicca qui per accedere alla guida di tutte le specie, anche le più rare ed accidentali >

Testi di Emanuele Stival, Raffaella Trabucco e Mauro Bon
Disegni e file audio di © Emanuele Stival 
Fotografie, se non diversamente indicato, di © Emanuele Stival

Aggiornato al 22/4/2016

Torna alla Home page di Ornitologiaveneziana