Cavaliere d'Italia Himantopus himantopus (Linnaeus, 1758)
Uccello di medie dimensioni appartenente all'ordine dei Caradriformi.
Dimensioni. Lunghezza 34-40 cm, apertura alare 69-78 cm
Aspetto. Il maschio adulto ha le parti superiori (ali comprese) di un nero intenso e le parti inferiori bianche con una sfumatura rosata sul petto. La testa e il collo sono bianchi con nuca, parte posteriore del collo e una piccola area dietro l'occhio variabili dal nero al grigio al bianco sporco. Il becco nero e le zampe di un rosso intenso. La femmina simile al maschio con la variante del dorso che marrone scuro. Con maggiore frequenza i maschi hanno pi nero sul capo rispetto alla femmina pur non essendo questo un discriminante certo del sesso. I giovani hanno le parti superiori marrone scuro screziati di bianco sporco e testa e collo bianchi con una sfumatura di nero sul vertice e la parte posteriore del collo. Il becco nero e le zampe sono arancioni. In volo le zampe, essendo molto lunghe, sporgono notevolmente dalla coda.
Nidificazione. Costruisce a terra il nido in mezzo a ciuffi della vegetazione sulle barene.
Note ecologiche. E' una specie gregaria durante il periodo riproduttivo quando nidifica in colonie, pur non essendo rare le nidificazioni di coppie isolate. E' una specie facile da osservare e facilmente riconoscibile sia quando posata che quando si sposta con un volo rettilineo e piuttosto lento. Piuttosto confidente nei confronti dell'uomo si ciba camminando elegantemente sull'acqua bassa. Il corteggiamento che precede l'accoppiamento molto bello e complesso.
Habitat. Lagune e valli da pesca (a sinistra), stagni e cave d'argilla (a destra).
cavaliere_dis.jpg
Carte distributive. A sinistra l'areale di nidificazione, a destra quello di svernamento (2007-2012); in bianco e nero la distribuzione pregressa di nidificazione (1996-1998) e di svernamento (1988/89 - 1993/94).
Fenologia Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic
Un maschio adulto e una pettegola (in alto a destra)
Una coppia durante il rituale di accoppiamento (a sinistra il maschio, a destra la femmina).
Un maschio adulto in volo.
Una femmina adulta.
Pullo ormai prossimo all'involo.
Un cavaliere d'Italia maschio adulto e un albastrello (in basso a sinistra).
Una foto d'"ambiente" dove sono presenti un cavaliere d'Italia (in basso a destra), una garzetta (sopra a destra), un piro piro boschereccio (in alto al centro) e una coppia di germano reale (a sinistra).
Aggiornato 11/9/2015
Foto, testi, disegni e file audio Emanuele Stival
Torna alla Guida all'identificazione
Torna indietro