Tortora selvatica Streptopelia turtur Linnaeus, 1758)
Uccello di medio - piccole dimensioni appartenente all'ordine dei Columbiformi.
Dimensioni. Lunghezza 27-31 cm, apertura alare 50-54 cm
Aspetto. Maschi e femmine adulti sono indistinguibili in natura. La colorazione del dorso e del groppone marrone grigiastra che scurisce verso il marrone scuro sulla aprte superiore della coda. Quest'ultima superiormente orlata di nero e bianco lungo il bordo, e da sotto appare nerastra con orlatura bianca molto evidente. Le ali nelle parti superiori pi vicine al corpo hanno colorazione fulva con macchiettatura marrone - nerastra che passa prima ad una banda grigia al centro delle ali e poi nerastra nelle parti terminali. La testa grigia con due zone nere ai lati del collo con barrature bianche. Il grigio del capo sfuma verso il rosa violetto di collo e petto e schirisce poi verso bianco sporco dell'addome. Le zampe sono rosse, becco nero e gli occhi di un rosso vivo. I giovani hanno una colorazione meno contrastata e pi smorta con la colorazione delle parti superiori delle ali che presenta poche sfumature fulve. Le zampe sono rosa violacee, becco nero e occhi scuri con poco rosso.
Nidificazione. Costruisce i nidi su alberi.
Note ecologiche. Specie tipicamente solitaria durante il periodo riproduttivo e le migrazioni. Abbastanza facile osservarla in volo, piuttosto rettilineo e di norma a quote non elevate piuttosto che quando sta posata, aiutata molto dal suo elevato mimetismo e dal suo comportamento discreto (unica eccezione durante il corteggiamento dove si mostra pi facilmente). Nel rilevarla e riconoscerla di aiuto anche il tipico canto piuttosto inconfondibile. Si associa occasionalmente con altri columbidi come la tortora dal collare e il colombaccio. Si nutre normalmente cercando il cibo camminando sul terreno.
Habitat. Coltivi alberati (a sinistra) e stagni e cave d'argilla con boschi e siepi ripariali (a destra)
tortora_selvatica_dis.jpg
Carte distributive. A sinistra l'areale di nidificazione, a destra quello di svernamento.
Fenologia Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic
Individuo adulto.
Coppia durante il corteggiamento.
Coppia durante l'accoppiamento.
Individuo adulto visto da dietro.
Individuo giovane.
Due giovani individui uno dei quali si involato esibendo la caratteristica colorazione della coda.
Individuo giovane in volo.
Due individui giovani che stanno assumendo il piumaggio del primo inverno.
Individuo adulto nel suo habitat.
Un confronto diretto tra due specie molto simili: una Tortora dal collare (in alto) e una Tortora selvatica (in basso).
Tre colombacci assieme ad una tortora selvatica (in primo piano); notare la differenza di dimensioni tra le due specie.
La tortora dal collare si distingue dalla tortora selvatica per una colorazione generale omogenea colo caffelatte, barratura singola sul collo e differente colorazione della coda con minore contrasto.
Aggiornato 23/9/2015
Foto, testi, disegni e file audio Emanuele Stival
Torna alla Guida all'identificazione
Torna indietro